Autocertificazione

Cosa fare se allo sportello

Dopo aver chiesto ed ottenuto le generalità e la qualifica dell'impiegato, il cittadino può chiedere allo stesso e per iscritto il motivo del rifiuto. Contestualmente segnalerà quanto accaduto al Dirigente dell'Ente. 
 
L'addetto allo sportello va incontro alle sanzioni previste dall'art. 328 del Codice penale per "omissioni" o rifiuto d'atti d'ufficio, nel caso in cui il rifiuto NON SIA MOTIVATO E LA MOTIVAZIONE non venga fornita entro 30 giorni dalla richiesta.
 
PER CHI DICHIARA IL FALSO SONO PREVISTE SEVERE SANZIONI
 
La Legge (art. 26) prevede severe sanzioni penali (anche la reclusione) per chi dichiara il falso, in quanto errate autocertificazioni possono causare gravi danni o abusi.